La Stazione Ferroviaria di Fontanelice nel 1916

la Stazione di Fontanelice

Nel 1913 iniziarono i lavori del tronco Imola-Fontanelice
condotti dalla S.I.F.A.C.E.(Soc.Ital.Ferr.An.Costr. Eserc.)
Complessivamente furono eseguite 7 grandi opere(ponti), 16
medie e 30 ponticelli. Al Km. 6,72 e 10,09 si trovavano ri-
spettivamente le fermate di Ponticelli e Casalfiumanese;
al Km. 14,39 c’era la stazione di Borgo Tossignano con un
binario di discesa al Santerno per il carico della Ghiaia.
Al Km. 17,92 si trovava la Stazione di Fontanelice con
fabbricato viaggiatori, magazzino merci e piano caricatore,
latrine, rifornitore d’acqua e piattaforma girevole.
L’esercizio venne aperto nel mese di ottobre 1916 con due
coppie di treni ( una al mattino ed una alla sera ), quando
il traffico aumentò fu aggiunta una terza coppia al pome-
riggio. La ferrovia apportò notevole sviluppo all’economia
locale con cave e fornaci per la produzione del gesso,
calce, sabbia e ghiaia.
Nel 1944 si effettuarono le ultime corse, prima che le
distruzioni belliche decretassero la definitiva scomparsa
del simpatico trenino.

la Stazione di Fontanelice

Comments are closed.